Una serata diversa dal solito!

TravCompanyShow: un mondo colorato, unico, meraviglioso!
 
travcompanyshowlogo
 

Una serata diversa dal solito!

TravCompanyShow: un mondo colorato, unico, meraviglioso!

Lasciati avvolgere dalle nostre fantastiche serate con spettacoli sexy & drag queen!

Con la partecipazione di fantastiche artiste ognuna diversa e unica!

Organizziamo feste a temaspettacoli sexy & drag queen show con tanta simpatia e un pizzico di malizia!

gli spettacoli vengono fatti in locali notturni club discoteche , ma anche in pub ristoranti pizzerie,  sale da ballo o in occasioni particolari come matrimoni .Ad ogni occasione o richiesta verrà strutturato e creato uno spettacolo in base al locale e al pubblico presente.

Festeggia con noi!

In Toscana, in Emilia Romagna, in Lombardia, in Veneto, in Liguria e dovunque possiamo arrivare!

Valentine VidalNausica e Sebille Garcia presentano il TravcompanyShow!

vorrei proporre questa bellissima intervista di Elenoire Ferruzzi dove si parla soprattutto di transessualità e altre cose importanti, come la disforia di genere , essere se stessi in questa società

 

Voglio pubblicare questo spot
perché semplicemente perfetto nella comunicazione ! E speriamo abbatta tanti pregiudizi ! Vladimir Luxuria #vladimirluxuria #coconuda

potete vedere lo spot 

 

 

 

Molti credono ancora che l’attrazione verso il terzo sesso ( le  trans o trav) sia una cosa da gay ( omosessuale ). In realtà le persone a cui piace incontrare transessuali sono in maggioranza etero. Gli uomini gay sono attratti dal Maschio virile e atteggiamenti maschili, e non dalla femminilità delle donne trans. L’ambiguità della donna transessuale è parte del suo essere, e un uomo è principalmente affascinato da cose come: tacchi alti, abiti sexy, dall’eleganza femminile, e non perché sembra un uomo. Quindi, se sei attratto dalle transex di certo non sei gay. Potrebbero avere ancora il loro genitali maschili, ma questo è solo parte del loro essere donna transessuale.

amo le trans sono gay

iosonotrans

#IOSONOTRANS

Donne si nasce, lo si è nell'anima, nel cervello ma soprattutto nel cuore... femmine lo si è a prescindere dal percorso personale che una persona può intraprendere... dal fatto che una persona possa subire operazioni chirurgiche per cambiare il proprio sesso o modificare la propria immagine.... ricordiamolo sempre.

per questo importantissimo usare l'articolo giusto... la trans ( la persona che da uomo va verso il genere femminile ) , il trans (la persona che da donna va verso il genere maschile). cosa vuol dire transgender ? è un essere sociale e sessuale che combina caratteristiche del genere maschile e di quello femminile, senza identificarsi interamente e definitivamente in nessuno dei due; usato anche come aggettivo...

 Il termine "transgender", quindi, nasce come termine ombrello dentro cui si possono identificare tutte le persone che non si sentono racchiuse dentro lo "stereotipo di genere" normalmente identificato come "maschile" e "femminile". Non tutte le persone transgender decidono di affrontare la transizione ormonale e chirurgica per modificare il proprio aspetto e i propri genitali, ma questo non toglie niente alla loro identità di genere.

Essere transessuale vuol dire essere in transizione ovvero da un sesso all'altro con operazioni e cambiamenti chirurgici. chi completa il percorso diventa a tutti gli effetti una donna , non sarà più una trans!

con il termine trav si intende invece una persona (uomo) che indossa abiti femminili ma che nella sua quotidianità rimane e si comporta come  un uomo. poi ovviamente ci sono tantissimi casistiche che non è facile catalogare e io personalmente non amo le etichette. 

(“In realtà le persone, tutte le persone, si vestono per esprimere il loro genere, nella sfumatura che è loro propria, e tutte, ma proprio tutte le persone, hanno anche una espressione della sessualità che sta dentro il loro genere. “)

Valentine